UN RIFERIMENTO ERRATO FA SALTARE LA PROPOSTA DI LEGGE SULLA CEFALEA MALATTIA SOCIALE

Quando si scrive una proposta di legge, soprattutto se di iniziativa parlamentare (presentata cioè da uno o più parlamentari e non dal governo) bisogna prestare molta attenzione alle disposizioni che vi si inseriscono, pesandole parola per parola, e soprattutto ai riferimenti normativi che si effettuano, se non si vuole correre il rischio che finisca sotto Leggi di piùUN RIFERIMENTO ERRATO FA SALTARE LA PROPOSTA DI LEGGE SULLA CEFALEA MALATTIA SOCIALE[…]

UNA SOTTOLINEATURA NON FORMALE

Nel corso dello svolgimento della seduta di question time che si è svolta oggi alla Camera la presidente di turno Maria Edera Spadoni nel momento di annunciare l’interrogazione del gruppo Movimento 5 Stelle e il nome di del deputato che avrebbe svolto l’illustrazione, sottolinea che lo stesso deputato Francesco Silvestri ha provveduto in data odierna Leggi di piùUNA SOTTOLINEATURA NON FORMALE[…]

1 MILIONE PER LA SEDE EMA A MILANO ANCHE SE L’EMA NON CI SARA’

Nel corso dell’esame in prima lettura al Senato  nel testo del decreto fiscale sono state inserite numerose disposizioni di varia natura, che poco hanno a che vedere con la materia fiscale e, tanto meno, con le esigenze indifferibili alle quali il decreto dovrebbe fare fronte. L’articolo 19-duodecies, ad esempio, inserisce l’Associazione Nazionale Partigiani Cristiani tra Leggi di più1 MILIONE PER LA SEDE EMA A MILANO ANCHE SE L’EMA NON CI SARA’[…]

DECRETO VACCINI: TESTO BLINDATO LA CAMERA NOTAIO DEL SENATO?

Cosa si intende quando nel gergo comune si dice che un provvedimento è blindato? Sostanzialmente si intende che per ragioni politiche o tecniche un disegno di legge viene esaminato senza che si apporteranno modifiche all’articolato. Questo perché nel nostro sistema bicamerale, che richiede la lettura conforme dei due rami del parlamento, il testo di un Leggi di piùDECRETO VACCINI: TESTO BLINDATO LA CAMERA NOTAIO DEL SENATO?[…]