DECRETONE: COME TI BOCCIO GLI EMENDAMENTI ONEROSI SENZA VALUTARNE I CONTENUTI

La Commissione Bilancio di Palazzo Madama è da qualche giorno impegnata ad esaminare gli emendamenti al c.d. Decretone (AS 1018) che contiene, tra le altre, le norme del reddito di cittadinanza e di quota 100. Come abbiamo avuto modo di richiamare ne La strettoia, l’esame dei provvedimenti al Senato prevede una fase di valutazione preventiva Leggi di piùDECRETONE: COME TI BOCCIO GLI EMENDAMENTI ONEROSI SENZA VALUTARNE I CONTENUTI[…]

IL CASO SALVINI: TRIBUNALE DEI MINISTRI E AUTORIZZAZIONE PARLAMENTARE

Il caso della richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini per la vicenda della nave Diciotti sta facendo molto parlare del “tribunale dei ministri” e della relativa procedura parlamentare che si dovrà seguire. Proviamo dunque a spiegare meglio cosa prevede la legge. L’Articolo 96 della Costituzione stabilisce che per procedere al giudizio Leggi di piùIL CASO SALVINI: TRIBUNALE DEI MINISTRI E AUTORIZZAZIONE PARLAMENTARE[…]

Taxi e NCC la saga continua…come ti ammazzo un decreto-legge appena nato

Nel corso dell’esame del disegno di legge di Bilancio 2019 al Senato (AS 981), il Governo in una prima bozza del maxiemendamento aveva introdotto modifiche alla disciplina in materia di servizi di trasporto pubblico non di linea, detto in poche parole servizio di taxi e di noleggio con conducente. Il tema è sul piatto ormai Leggi di piùTaxi e NCC la saga continua…come ti ammazzo un decreto-legge appena nato[…]

LA PROPOSTA DI LEGGE SULL’EDUCAZIONE MOTORIA ENTRATA PAPA E USCITA CARDINALE

Martedì 18 dicembre la Camera ha approvato in prima lettura una legge delega che introduce l’educazione motoria nella scuola primaria svolta da insegnati di educazione fisica (a.c. 523 e abbinate ). L’approvazione del testo è stata molto celebrata in aula, anche perchè appoggiata da un consenso trasversale. Ma a ben vedere l’esultanza era assi poco Leggi di piùLA PROPOSTA DI LEGGE SULL’EDUCAZIONE MOTORIA ENTRATA PAPA E USCITA CARDINALE[…]

IL CASO DALL’OSSO: COME M5S HA PERSO UN SUO DEPUTATO STORICO

Il caso del deputato Matteo Dall’Osso che dal gruppo MoVimento 5 Stelle è passato al gruppo Forza Italia sta facendo ormai da ore il giro delle testate e dei social. Se ci si vuole fare una idea di quello che è accaduto, per quanto edulcorato dalla sommarietà dei resoconti in commissione, vale la pena andarsi Leggi di piùIL CASO DALL’OSSO: COME M5S HA PERSO UN SUO DEPUTATO STORICO[…]

DL GENOVA A RILENTO IN ATTESA DI CHIARIMENTI SULLE COPERTURE

L’esame del DL Genova nel corso della scorsa settimana è andato molto a rilento, con pochi articoli approvati e la maggior parte ancora da esaminare con i relativi emendamenti. La motivazione di questo imprevisto rallentamento è probabilmente dovuta ad una serie di chiarimenti richiesti dalla commissione bilancio della Camera al governo in ordine alle coperture Leggi di piùDL GENOVA A RILENTO IN ATTESA DI CHIARIMENTI SULLE COPERTURE[…]

LE POLEMICHE SU FOA E IL PRECEDENTE PADOAN

La risoluzione approvata oggi in vigilanza Rai che sollecita il cda della televisione di stato a riproporre “senza limitazioni” la candidatura a presidente di uno dei suoi componenti, il che significa sottoporre nuovamente al voto della stessa commissione il nome di Marcello Foa sta suscitando polemiche anche roventi. In particolare chi contesta sostiene che, seppure Leggi di piùLE POLEMICHE SU FOA E IL PRECEDENTE PADOAN[…]

ALLA CAMERA ARRIVA LA SEDUTA FIUME

Nel corso della serata di ieri, 13 settembre, dopo che la conferenza dei presidenti di gruppo aveva già deliberato che si potesse procedere in tal senso, alle ore 22,15 il gruppo del Movimento 5 Stelle, con il suo presidente D’Uva ha chiesto che l’aula della Camera deliberasse la così detta seduta fiume per l’approvazione del Leggi di piùALLA CAMERA ARRIVA LA SEDUTA FIUME[…]

AL SENATO TORNA L’ESAME IN SEDE REDIGENTE

L’esame di una proposta di legge in sede redigente da parte delle commissioni parlamentari è esplicitamente previsto dai regolamenti di Camera (art.96) e Senato (art.36). Questa modalità di esame ha la finalità di sgravare il lavoro dell’Aula in seduta plenaria, attribuendo alla commissione la discussione e il voto sugli eventuali emendamenti presentati, dunque la vera Leggi di piùAL SENATO TORNA L’ESAME IN SEDE REDIGENTE[…]

SIGARETTE ELETTRONICHE: IL PRESIDENTE DELLA CAMERA STOPPA LEGA E 5 STELLE

L’iter alla Camera del disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 87/2018 (AC 924), comunemente noto come decreto Dignità, si sta sviluppando con non poche curiosità. Una di queste è rappresentato dal percorso accidentato di due proposte emendative a prima firma Gusmeroli (Lega): la n. 12.03 e la n. 12.05, entrambe volte a favorire Leggi di piùSIGARETTE ELETTRONICHE: IL PRESIDENTE DELLA CAMERA STOPPA LEGA E 5 STELLE[…]