LA NOMINA DEI MINISTRI LASCIA VACANTI TRE INCARICHI PARLAMENTARI

La nomina a ministro di Federico D’Incà, Nunzia Catalfo e Lorenzo Guerini renderà vacanti altrettanti incarichi istituzionali in sede parlamentare che dovranno essere coperti, quali un posto da questore alla Camera, la presidenza della Commissione lavoro al Senato e la presidenza del Copasir. Partendo dalla fine, la presidenza del Copasir andrà sicuramente ad un esponente Leggi di piùLA NOMINA DEI MINISTRI LASCIA VACANTI TRE INCARICHI PARLAMENTARI[…]

IL CONTE BIS PARTE CON IL (PICCOLO) GIALLO DELLA DELEGA SUL TURISMO

Giuseppe Conte, quando mercoledì 4 settembre ha letto la lista dei ministri del suo nuovo governo dalla stanza della vetrata del Quirinale, ha indicato Teresa Bellanova come ministro dell’agricoltura e Dario Franceschini come ministro dei beni culturali specificando in entrambe i casi che <<la competenza sul turismo sarà trasferita al ministro dei beni culturali. Il Leggi di piùIL CONTE BIS PARTE CON IL (PICCOLO) GIALLO DELLA DELEGA SUL TURISMO[…]

COSA E’ SUCCESSO SUL FONDO SVILUPPO E COESIONE

Sul decreto crescita è scoppiata una polemica politica tutta interna alla maggioranza e al governo sull’articolo 44 del provvedimento che in origine dettava una serie di norme finalizzate a semplificare ed efficientare i Piani di sviluppo e coesione. Oggetto della contesa non è, come è stato scritto su alcuni giornali, il riparto del Fondo per Leggi di piùCOSA E’ SUCCESSO SUL FONDO SVILUPPO E COESIONE[…]

IL DECRETO AGRICOLTURA STANZIA 61 MILIONI PER IL 2019

Il decreto legge 27/2019 (C.1718) in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi (quali il settore lattiero-caseario del comparto ovino e caprino, il settore olivicolo-oleario e il settore agrumicolo), stanzia 61 milioni di euro, tutti di spesa corrente e tutti per l’anno 2019. Di questi 30 milioni saranno coperti con il fondo per l’attuazione Leggi di piùIL DECRETO AGRICOLTURA STANZIA 61 MILIONI PER IL 2019[…]

IL DECRETO ANNUNCIATO BLOCCA LE RISOLUZIONI SUI PASTORI SARDI

Gli atti di indirizzo in commissione, sotto forma di risoluzioni, possono essere presentati e votati, ma con alcuni limiti posti dall’articolo 117, comma 1, del regolamento della Camera. Nello specifico la commissione non può approvare risoluzioni su materie sulle quali sia chiamata a riferire all’Assemblea. Sulla base di questa disposizione il presidente della Commissione XIII Leggi di piùIL DECRETO ANNUNCIATO BLOCCA LE RISOLUZIONI SUI PASTORI SARDI[…]

TAV, UN CASO PARTICOLARE: L’EMENDAMENTO ALLA MOZIONE M5S-LEGA

L’Aula di Montecitorio sta esaminando le mozioni sulla TAV Torino-Lione al centro dell’accordo tra i due alleati di Governo nonché delle polemiche degli ultimi mesi. Come noto, appena una settimana fa a seguito dell’audizione del prof. Ponti, svoltasi proprio alla Camera presso la IX Commissione Trasporti, l’analisi costi-benefici contraria all’opera commissionata dal Ministro Toninelli è Leggi di piùTAV, UN CASO PARTICOLARE: L’EMENDAMENTO ALLA MOZIONE M5S-LEGA[…]

DECRETONE: COME TI BOCCIO GLI EMENDAMENTI ONEROSI SENZA VALUTARNE I CONTENUTI

La Commissione Bilancio di Palazzo Madama è da qualche giorno impegnata ad esaminare gli emendamenti al c.d. Decretone (AS 1018) che contiene, tra le altre, le norme del reddito di cittadinanza e di quota 100. Come abbiamo avuto modo di richiamare ne La strettoia, l’esame dei provvedimenti al Senato prevede una fase di valutazione preventiva Leggi di piùDECRETONE: COME TI BOCCIO GLI EMENDAMENTI ONEROSI SENZA VALUTARNE I CONTENUTI[…]

IL CASO SALVINI: TRIBUNALE DEI MINISTRI E AUTORIZZAZIONE PARLAMENTARE

Il caso della richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini per la vicenda della nave Diciotti sta facendo molto parlare del “tribunale dei ministri” e della relativa procedura parlamentare che si dovrà seguire. Proviamo dunque a spiegare meglio cosa prevede la legge. L’Articolo 96 della Costituzione stabilisce che per procedere al giudizio Leggi di piùIL CASO SALVINI: TRIBUNALE DEI MINISTRI E AUTORIZZAZIONE PARLAMENTARE[…]

Taxi e NCC la saga continua…come ti ammazzo un decreto-legge appena nato

Nel corso dell’esame del disegno di legge di Bilancio 2019 al Senato (AS 981), il Governo in una prima bozza del maxiemendamento aveva introdotto modifiche alla disciplina in materia di servizi di trasporto pubblico non di linea, detto in poche parole servizio di taxi e di noleggio con conducente. Il tema è sul piatto ormai Leggi di piùTaxi e NCC la saga continua…come ti ammazzo un decreto-legge appena nato[…]

LA PROPOSTA DI LEGGE SULL’EDUCAZIONE MOTORIA ENTRATA PAPA E USCITA CARDINALE

Martedì 18 dicembre la Camera ha approvato in prima lettura una legge delega che introduce l’educazione motoria nella scuola primaria svolta da insegnati di educazione fisica (a.c. 523 e abbinate ). L’approvazione del testo è stata molto celebrata in aula, anche perchè appoggiata da un consenso trasversale. Ma a ben vedere l’esultanza era assi poco Leggi di piùLA PROPOSTA DI LEGGE SULL’EDUCAZIONE MOTORIA ENTRATA PAPA E USCITA CARDINALE[…]