ESEMPIO DI UN DIBATTITO PARLAMENTARE SUL NULLA

l’articolo 10 comma 6 del disegno di legge così detto spazzacorrotti nel capo relativo alla trasparenza dei partiti recita testualmente “I partiti e movimenti politici trasmettono annualmente i rendiconti di cui all’articolo 8 della legge 2 gennaio 1997, n.2 e i relativi allegati

L’emendamento 10.43 del deputato Maschio (fdi) propone di aggiungere le seguenti parole “I rendiconti e gli allegati non includono gli elenchi con i nominativi degli iscritti ai partiti e ai movimenti politici”.

L’emendamento è inutile perché gli allegati ai quali fa riferimento l’articolo 8 sono indicati nella medesima disposizione

2. Il rendiconto di esercizio, redatto secondo il modello di cui all’allegato A,)) deve essere corredato di una relazione del legale rappresentante o del tesoriere di cui al comma 1 sulla situazione economico-patrimoniale del partito o del movimento e sull’andamento della gestione nel suo complesso. Detta relazione deve essere redatta secondo il modello di cui all’allegato B. 3. Il rendiconto deve essere, altresi’, corredato di una nota integrativa secondo il modello di cui all’allegato C. 4. Al rendiconto devono, inoltre, essere allegati i bilanci relativi alle imprese partecipate anche per tramite di societa’ fiduciarie o per interposta persona, nonche’, relativamente alle societa’ editrici di giornali o periodici, ogni altra documentazione eventualmente prescritta dal Garante per la radiodiffusione e l’editoria.”

Eppure l’emendamento riscuote grande successo ed intervengono in molti per chiederne l’approvazione:

FEDERICO FORNARO (LEU). Molto brevemente, mi associo alla richiesta del collega Maschio perché, se così non fosse, ci troveremmo di fronte a un tipo di raccolta di informazioni tipiche di uno Stato autoritario, non di una democrazia.

PIERO FASSINO (PD). Mi associo anch’io. Noi siamo di fronte a un provvedimento che, se non viene modificato, viola una fondamentale regola democratica e una fondamentale regola di privacy individuale. Infatti, un conto è che si dia conto delle sottoscrizioni, altro conto che si alleghi l’elenco degli aderenti ad un partito in una operazione che risulta essere un’operazione di schedatura politica;

ERASMO PALAZZOTTO (LEU). Presidente, io trovo che questa discussione, che riguarda un tema fondante per la nostra democrazia, che è la libertà dei cittadini, davanti all’ipotesi di una schedatura per appartenenza politica che farebbe il Governo, merita quanto meno una discussione e un intervento da parte del Governo in Aula, che ci spieghino se queste regole andranno applicate anche per il database di tutti gli aderenti al MoVimento 5 Stelle on line o se solo per alcuni partiti e qual è la finalità di avere i dati degli iscritti ai partiti nelle mani di un Governo che domani, davanti a qualunque torsione autoritaria, potrebbe anche utilizzarli in maniera impropria, come altre volte nella storia è stato fatto.

GENNARO MIGLIORE (PD). Grazie, Presidente. Io insisto nella richiesta di un chiarimento da parte del Governo. Si tratta di una interpretazione su che cosa siano gli allegati.

ROBERTO GIACHETTI (PD). Presidente, io non mi rivolgo al Governo, in realtà mi rivolgo, se è possibile a tutti i colleghi, perché l’interpretazione che dà il relatore non è in contraddizione – lo dico al relatore – con quanto scritto in questo emendamento. Se quello che lei dice è vero, questo emendamento lo esplicita…

ALESSANDRO FUSACCHIA (MISTO-+E-CD) …Allora, se la formulazione di questo emendamento non ci convince, io riprendo quello che è stato detto da alcuni colleghi prima: si alzi, in maniera formale, qualcuno del Governo in quest’Aula e confermi questa interpretazione, perché, purtroppo, per quanto sia una sottile ambiguità, è una sottile ambiguità delicatissima e, quindi, non ci possiamo permettere di votare un emendamento con il sospetto che qualcuno lo stia interpretando in un modo e qualcuno lo stia interpretando in un altro.

Tutti interventi sul nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *