28 luglio 2015

I nostri corsi

SCORRI LA PAGINA PER TROVARE IL CORSO CHE FA PER TE! 

CORSO PER ASSISTENTE PARLAMENTARE E CONSIGLIERE POLITICO

Assistenti parlamentari non si diventa per caso, né ci si inventa, ma lo si diventa grazie allo studio e alla preparazione professionale. Il corso mette a disposizione tutti gli strumenti indispensabili non solo per fare, ma per affermarsi in questa professione.
Il corso è orientato ad offrire una adeguata conoscenza delle metodologie, degli strumenti, delle tecniche e delle dinamiche dell’attività parlamentare.
Il corso è rivolto a quanti siano interessati a proporsi per lo staff politico-istituzionale presso la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica, e a quanti già attivi in questo settore vogliano arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e di esperienza.
Attraverso una disamina dei regolamenti parlamentari e dell’attività legislativa in senso stretto, nonché del funzionamento delle amministrazioni e degli uffici preposti allo svolgimento dell’attività politica, istituzionale e normativa, si punta a definire il set di competenze e di conoscenze necessarie per avviarsi sul percorso professionale di collaboratore parlamentare e consigliere politico. Il corso si articola in 12 ore totali di lezione divisi in due moduli.

Programma
Sabato ore 09,00 – 18,00
Cenni di diritto costituzionale e organizzazione/struttura interna del Parlamento
Attività di commissione: organizzazione commissione e funzionamento – atto governo/nomine
Attività dell’Aula: intervento ordine lavori, comitato nove, funzionamento

Domenica ore 9,00 – 13,00
Il parlamentare prerogative e strumenti a disposizione:
iniziativa legislativa
sindacato ispettivo
atti indirizzo
Esercitazioni drafting normativo e redazione atti di sindacato ispettivo

Costo: 165,00 € (euro 135 per chi formalizza l’iscrizione 30 giorni prima della data di svolgimento) Il corso si attiva con un minimo di 5 iscritti.

In regalo per i partecipanti al corso il manuale “Il Parlamento. Per tutti”

Date 2018: 3-4 febbraio, 24-25 marzo, 21-22 aprile, 19-20 maggio,  22-23 settembre, 20-21 ottobre, 24-25 novembre,

ISCRIVITI O RICHIEDI INFO
———————————————————————–

CORSO DI COMUNICAZIONE POLITICA ED ELETTORALE

Se e cosa comunicare, ma soprattutto come farlo traducendo l’attività politica in messaggio.

Offriamo strumenti e conoscenze necessarie per la comunicazione parlamentare, di governo e elettorale partendo da come si leggono le informazioni fino ad arrivare a come si gestiscono e producono, passando per le tecniche, le metodologie e le dinamiche dell’attività comunicativa del singolo parlamentare, del leader, dell’esponente di governo e del candidato.
Non tratteremo gli assiomi di Watzlawick o le strategie di marketing elettorale, non sono previste lezioni di PNL, né sulla piramide di Maslow né analizzeremo le applicazioni del quadrato semiotico. Non pretendiamo di poter fare tutto questo in sole 8 ore.
Puntiamo invece alla concretezza, a trasferire esperienze e competenze offrendo gli strumenti essenziali per svolgere l’attività di comunicazione in politica. Lezioni interattive, case history e esercitazioni al fine di permettere l’apprendimento sostanziale dei contenuti.

Programma
Sabato 9,00 – 18,00

Ufficio stampa, ufficio comunicazione e portavoce: dinamiche e funzionamento.
Strumenti, tecniche e attività: lettura, codificazione e “uso” delle informazioni. La rassegna stampa, il comunicato e le agenzie di stampa.
Gli interventi pubblici, in tv e radio, nel web: veicolare e valorizzare l’attività politica sui social network e nel circuito mediatico tradizionale.
Pianificare e organizzare la comunicazione: se, quando e quanto è possibile.
Relazioni con i media e agenda setting comunicativa.
L’attività del parlamentare, dell’esponente di governo e del candidato.
Laboratorio e esercitazioni.

Costo: 130,00 € (euro 110 per chi formalizza l’iscrizione 30 giorni prima della data di svolgimento) Il corso si attiva con un minimo di 5 iscritti

Date 2018: 20 gennaio, 17 febbraio, 5 maggio.

ISCRIVITI O RICHIEDI INFO
—————————————————————————–

CORSO DI DRAFTING NORMATIVO E UTILIZZO BANCHE DATI PARLAMENTARI

Come si scrive una legge? Come si scrivono gli emendamenti? Come si affronta l’esame di un decreto legge, della legge di stabilità, del decreto milleproroghe e di una legge delega?

La finalità di questo corso monografico è fornire tutti gli strumenti necessari per poter affrontare, seguire e intervenire in maniera attiva sull’esame dei principali provvedimenti legislativi, sia a chi lavora in ambito parlamentare sia a chi deve seguire un provvedimento da fuori il Parlamento, attraverso lezioni pratiche e interattive

Programma
Sabato 9,00-17,00

Principi fondamentali di legistica
Tecnica di scrittura di una proposta di legge
Tecnica e strategia emendativa
L’esame di una legge delega
L’esame del decreto proroga termini
Utilizzo delle banche dati parlamentari
Esercitazioni pratiche

Costo: 140,00 € (euro 115 per chi formalizza l’iscrizione 30 giorni prima della data di svolgimento) Il corso si attiva con un minimo di 5 iscritti

In regalo per i partecipanti il manuale “Il Parlamento. Per tutti”

Date 2018: 27 gennaio, 14 aprile, 12 maggio, 6 ottobre, 10 novembre, 15 dicembre.

ISCRIVITI O RICHIEDI INFO

—————————————————————————–

CORSO DRAFTING EMENDAMENTI E COPERTURE LEGGE DI BILANCIO

La legge di Bilancio (ex legge di Stabilità, ex legge Finanziaria) è il provvedimento che da sempre è considerato più ostico (ed in alcuni casi il più temuto) da chi lavora  in ambito parlamentare. La sua mole, le tabelle di cui si compone, gli stati di previsione dei singoli ministeri, le regole particolari che la riguardano in tema di emendabilità e procedure, fanno ritenere a molti che sia un provvedimento esclusivamente per iniziati. In quattro ore Full immersion dimostriamo che non è così e spighiamo come si esamina e come si emenda

Programma
Sabato 9,00-13,00

La sessione di bilancio:
i documenti della manovra di finanza pubblica
Articolato, tabelle e stati di previsione della legge di bilancio
Drafting emendamenti
Coperture finanziarie
Esercitazioni

Costo: 85,00 € (euro 70 per chi formalizza l’iscrizione 30 giorni prima della data di svolgimento) Il corso si attiva con un minimo di 5 iscritti

In regalo per i partecipanti il manuale “Il Parlamento. Per tutti”

Date 2018: 29 Settembre; 27 ottobre; 17 novembre; 1 dicembre;

ISCRIVITI O RICHIEDI INFO

——————————————————————————————-

ATTIVITÀ DI LOBBY E TECNICHE DI PRESSIONE SUL DECISORE PUBBLICO

Il lavoro del lobbista è certamente fatto di relazioni, ma queste non bastano. Molte volte esse rappresentano solo una piccola parte del lavoro propedeutico all’attività di rappresentanza degli interessi. Serve un bagaglio di competenze che non possono essere improvvisate e che sono indispensabili per interfacciarsi in modo efficace col decisore pubblico. Il corso serve ad esporre la cassetta degli attrezzi del lobbista. Qual’è l’attività preliminare da fare? Come ricostruire l’iter di una norma e coloro che hanno la possibilità di incidere su questa? Come si scrive un position paper? A chi si deve presentare una proposta o un emendamento perché sia presentato e approvato?

Sono domande cui daremo una risposta in questo corso. L’ideale per chi vuole accostarsi al lavoro delle relazioni istituzionali, ma anche per chi vuole entrare in possesso con facilità e senza formalismi dei metodi per portare avanti uno specifico interesse in sede politica.

Uno sguardo essenziale e pragmatico agli strumenti a disposizione per chi vuole incidere sulla normativa portando avanti le sue idee o i suoi interessi. Questa attività infatti non è limitata soltanto alle grandi aziende, ma è anche utile al cittadino o all’associazione che persegue uno specifico obiettivo sociale o civico e che vuole portarlo nelle istituzioni.

Il corso si articola in 8 ore totali di lezione divisi in due moduli.

Programma
Sabato 9,00-18,00
La struttura delle sedi decisionali, dove agisce il lobbista:
Parlamento, Governo, Regioni, Unione Europea
L’attività di Lobby, cosa è e cosa fa il lobbista:
monitoraggio legislativo. Cosa è, come e dove si fa. Case history e documentazione shadow
mappatura dei decisori –  chi è chi. Come capisco se una persona conta? A chi rivolgersi per ogni tipologia di provvedimento
position paper. Come si redige un buon position paper? Quali sono gli elementi che vanno inseriti?
tecniche di lobby: diretta, indiretta,  mediatica,  2.0
Gli strumenti del lobbista, come ricava le proprie informazioni il lobbista:
banche dati normative – da normattiva a leggi d’italia. I siti istituzionali
atti di indirizzo e di sindacato ispettivo – come e dove si trovano? Quando si usano per attività di lobby?
proposte normative, il disegno di legge e l’emendamento. Quando, dove e come si usano per attività di lobby?
Cenni di diritto delle lobby – quali sono i modelli in giro per il mondo? E in Italia?
Esercitazioni: laboratorio di tecnica di lobby

COSTO 130 € (euro 105 per chi formalizza l’iscrizione 30 giorni prima della data di svolgimento) Il corso si attiva con un minimo di 5 iscritti

Date 2018: 24 febbraio, 27 marzo;

ISCRIVITI O RICHIEDI INFO

 

Le quote di iscrizione per tutti i nostri corsi saranno restituite nel caso in cui il corso non dovesse svolgersi. Il diritto di recesso può essere esercitato entro 7 giorni dall’effettuazione del pagamento.