TAV, UN CASO PARTICOLARE: L’EMENDAMENTO ALLA MOZIONE M5S-LEGA

L’Aula di Montecitorio sta esaminando le mozioni sulla TAV Torino-Lione al centro dell’accordo tra i due alleati di Governo nonché delle polemiche degli ultimi mesi. Come noto, appena una settimana fa a seguito dell’audizione del prof. Ponti, svoltasi proprio alla Camera presso la IX Commissione Trasporti, l’analisi costi-benefici contraria all’opera commissionata dal Ministro Toninelli è Leggi di piùTAV, UN CASO PARTICOLARE: L’EMENDAMENTO ALLA MOZIONE M5S-LEGA[…]

Taxi e NCC la saga continua…come ti ammazzo un decreto-legge appena nato

Nel corso dell’esame del disegno di legge di Bilancio 2019 al Senato (AS 981), il Governo in una prima bozza del maxiemendamento aveva introdotto modifiche alla disciplina in materia di servizi di trasporto pubblico non di linea, detto in poche parole servizio di taxi e di noleggio con conducente. Il tema è sul piatto ormai Leggi di piùTaxi e NCC la saga continua…come ti ammazzo un decreto-legge appena nato[…]

IL CASO DALL’OSSO: COME M5S HA PERSO UN SUO DEPUTATO STORICO

Il caso del deputato Matteo Dall’Osso che dal gruppo MoVimento 5 Stelle è passato al gruppo Forza Italia sta facendo ormai da ore il giro delle testate e dei social. Se ci si vuole fare una idea di quello che è accaduto, per quanto edulcorato dalla sommarietà dei resoconti in commissione, vale la pena andarsi Leggi di piùIL CASO DALL’OSSO: COME M5S HA PERSO UN SUO DEPUTATO STORICO[…]

M5S E LEGA RISPOLVERANO LA MOZIONE DI FIDUCIA MOTIVATA

Il governo pentaleghista si è autodefinito governo del cambiamento. Se l’azione di governo che metterà in campo produrrà un effettivo cambiamento lo vedremo in futuro, ma un piccolo cambiamento è stato già realizzato in sede parlamentare con la mozione di fiducia presentata al senato (e che probabilmente sarà la stessa alla Camera). La prassi parlamentare Leggi di piùM5S E LEGA RISPOLVERANO LA MOZIONE DI FIDUCIA MOTIVATA[…]

LA CORTE CONVALIDA IL “CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ” SULLE MAXI-PENSIONI

Gli ex dipendenti di Montecitorio restano a bocca asciutta. L’art. 1, commi 486 e 487, della legge n. 147/2013 ha disposto, a decorrere dal 1° gennaio 2014 e per la durata di 3 anni, una decurtazione progressiva in base all’aumentare dell’importo lordo annuo rispetto al trattamento minimo. Le risorse in tal modo recuperate sarebbero state Leggi di piùLA CORTE CONVALIDA IL “CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ” SULLE MAXI-PENSIONI[…]

MOBILITÀ CICLISTICA E RETE BICITALIA: CALA LA SCURE DELLA RAGIONERIA DELLO STATO

Alla Camera si sta consumando lo psicodramma dell’AC 2305-A/R  tra ritardi e numerose criticità. Sul testo, recante “Disposizioni per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica”, la Ragioneria dello Stato ha calato la propria scure con una Relazione tecnica attesa da oltre cinque mesi che condurrà, di Leggi di piùMOBILITÀ CICLISTICA E RETE BICITALIA: CALA LA SCURE DELLA RAGIONERIA DELLO STATO[…]

CODICE ANTIMAFIA, VOTAZIONE A SCRUTINIO SEGRETO: PERCHÉ?

A circa 35 anni esatti dalla approvazione della c.d. legge Rognoni-La Torre (Legge n. 646/1982) che introdusse le prime norme di contrasto alle organizzazioni mafiose (con le misure patrimoniali del cosiddetto ‘doppio binario’) la Camera dei deputati ha esaminato in seconda lettura il testo unificato proveniente dal Senato AC 1039-B che tra le altre cose Leggi di piùCODICE ANTIMAFIA, VOTAZIONE A SCRUTINIO SEGRETO: PERCHÉ?[…]

DL BANCHE VENETE: PERCHÉ IL GOVERNO HA CAMBIATO PARERE SU UN ODG

Nella giornata di ieri, alla Camera, si è svolto l’esame e la votazione degli ordini del giorno alla legge di conversione del decreto-legge n. 99/2017 meglio noto come “decreto Banche Venete”. Gli ordini del giorno (odg) sono atti di indirizzo che i parlamentari possono presentare con riferimento a un provvedimento al fine di impegnare il Leggi di piùDL BANCHE VENETE: PERCHÉ IL GOVERNO HA CAMBIATO PARERE SU UN ODG[…]

COME SI FORMANO I GRUPPI PARLAMENTARI

I gruppi parlamentari attualmente costituiti alla Camera dei deputati sono 11, al netto del gruppo Misto. Di questi 5 (PD, M5S, FI, Art. 1-MDP, AP) si sono costituiti di diritto. Il Regolamento della Camera prescrive che per la costituzione di un gruppo parlamentare sono necessari almeno 20 deputati e i 5 gruppi sopra elencati sono Leggi di piùCOME SI FORMANO I GRUPPI PARLAMENTARI[…]

MANOVRINA: TORNANO I VOUCHER? DAL LAVORO BREVE A QUELLO INTERSTIZIALE, DAL CONTRATTO DI SERVIZI ALLO CHEQUE DA 15 EURO

In attesa che il Governo (o il Relatore di maggioranza) venga allo scoperto sulla reintroduzione del cosiddetto lavoro accessorio (leggasi voucher et simili), in occasione dell’esame del decreto legge n. 50/2017 (AC 4444) in V Commissione Bilancio, i vari gruppi parlamentari hanno presentato una serie di emendamenti che provano a offrire soluzioni per il dopo Leggi di piùMANOVRINA: TORNANO I VOUCHER? DAL LAVORO BREVE A QUELLO INTERSTIZIALE, DAL CONTRATTO DI SERVIZI ALLO CHEQUE DA 15 EURO[…]