L’odg di Fratelli d’Italia sul DL Alitalia: come sfruttare elettoralmente un atto privo di peso

Nella tarda mattinata di mercoledì 30 maggio 2018 l’Aula del Senato ha approvato l’A.S. 297 per la conversione in legge del decreto-legge 27 aprile 2018, n. 38 recante misure urgenti per assicurare il completamento della procedura di cessione dei complessi aziendali facenti capo ad Alitalia S.p.A.. Il provvedimento è stato votato favorevolmente da 246 senatori Leggi di piùL’odg di Fratelli d’Italia sul DL Alitalia: come sfruttare elettoralmente un atto privo di peso[…]

DL BANCHE VENETE: PERCHÉ IL GOVERNO HA CAMBIATO PARERE SU UN ODG

Nella giornata di ieri, alla Camera, si è svolto l’esame e la votazione degli ordini del giorno alla legge di conversione del decreto-legge n. 99/2017 meglio noto come “decreto Banche Venete”. Gli ordini del giorno (odg) sono atti di indirizzo che i parlamentari possono presentare con riferimento a un provvedimento al fine di impegnare il Leggi di piùDL BANCHE VENETE: PERCHÉ IL GOVERNO HA CAMBIATO PARERE SU UN ODG[…]

GLI ORDINI DEL GIORNO ALLA CAMERA E L’OSTRUZIONISMO

Nel corso dell’esame di un decreto legge alla Camera dei Deputati la discussione e la votazione degli ordini del giorno, come dimostra la seduta odierna, può consentire alle opposizioni di effettuare azioni di ostruzionismo parlamentare. Il Regolamento (articolo 88) prevede, infatti, che ciascun deputato possa presentare un ordine del giorno a propria firma e che Leggi di piùGLI ORDINI DEL GIORNO ALLA CAMERA E L’OSTRUZIONISMO[…]

AMBULANTI (MILLEPROROGHE 2017): AL  PD TOCCA BACCHETTARE IL GOVERNO…

  Nel corso della mattinata del 23 febbraio l’Aula di Montecitorio ha discusso e votato gli ordini del giorno alla disegno di legge di conversione del decreto Milleproroghe. Arrivato blindato dal Senato e con l’apposizione della fiducia, uno strumento per le opposizioni di incidere sull’iter di approvazione è rappresentato dagli ordini del giorno, cioè atti di Leggi di piùAMBULANTI (MILLEPROROGHE 2017): AL  PD TOCCA BACCHETTARE IL GOVERNO…[…]

ODG DI UN EMENDAMENTO GIA’ APPROVATO: QUALE PARERE DEVE DARE IL GOVERNO?

L’attività parlamentare può offrire validi spunti di riflessione. Un aspetto riguarda, ad esempio, l’ordine del giorno di istruzione al Governo, ovvero uno degli strumenti prerogative dei parlamentari. L’articolo 88 comma 2 Reg. Camera dispone che gli ordini del giorno non possono riprodurre emendamenti  o articoli aggiuntivi respinti pena la loro inammissibilità. In teoria, infatti, l’obiettivo Leggi di piùODG DI UN EMENDAMENTO GIA’ APPROVATO: QUALE PARERE DEVE DARE IL GOVERNO?[…]